Il valore della quiete

feb
2013
15

scritto da in Tecniche di Rilassamento Psicofisico

Nessun commento

Pochi giorni fa sono arrivato a capire l’importanza della quiete, ecco quindi che ho deciso di scrivere un articolo al riguardo.

Qualcuno la chiama calma, altri equilibrio, molti preferiscono centratura. In ogni caso, a prescindere dal nome, la considero la caratteristica più importante da avere nella vita di tutti i giorni e con le persone che ti circondano.

Perché dico questo?

Perché il mondo di oggi è pieno di distrazioni, di preoccupazioni e di ansie, ma non solo, c’è anche nervosismo in giro e molta negatività.

La quiete è ciò che ti permette di mantenere il completo controllo di te stesso, anche di fronte a situazioni difficili.

la-quiete

[Immagine copyright: Moyan Brenn]

 

Ma non è tutto. Il bello è che come tutte le emozioni anche’essa si trasmette.

Nella scienza hanno dimostrato che, in una stanza, basta una sola persona che stia bene, che si trovi in uno stato di calma, perché essa si diffonda agli altri.

Se ci pensi mi dai ragione proprio pensando che è vero anche il contrario.

Mentre ci sono persone che illuminano i posti in cui entrano dall’altra parte ci sono persone che invece li rattristano, li spengono, portando con sé tristezza.

La calma è quello stato in cui non si è vittima di emozioni, ne avrai sentito parlare specialmente se conosci e pratichi le arti marziali o lo yoga.

I maestri cercano di raggiungere quello stato. Permette infatti loro di essere completamente impassibili, di combattere senza rabbia e aggressività.

Questo, consente di piegare l’avversario anche senza uno scontro fisico.

Immagina una situazione in cui c’è una persona che ti provoca; ecco, in questa situazione qualsiasi, che sia una disputa o qualche litigio, avere una certa stabilità può consentirti di riappacificare la situazione.

Agire allo stesso modo, con nervosismo per esempio, prendendo cioè di petto la persona, potrebbe fare esplodere la lite in tutta la sua pericolosità.

In realtà, se sei calmo, potresti arrivare ad avvicinarti con ancora più sensibilità alla persona che ti è davanti. Mi spiego meglio perché so che non è chiarissimo.

È un po’ quello che succede quando risolvi un litigio; quando, trovi la soluzione e fai pace, ti senti più vicino all’altro. Ecco, semplicemente la stessa cosa.

Ma ancora, non è tutto qui. Pensavi fosse finito?

Saper raggiungere la calma è utile anche a tutti coloro che soffrono di alcuni problemi. Mi vengono in mente le persone molto ansiose; esse, raggiungendo tale stato si tranquillizzano e la tensione passa.

In ultimo, immagina cosa possa significare fare tutto con questa capacità. Migliori le relazioni con gli altri, lavori più tranquillo, ti senti meglio e più in forma…insomma, migliori la tua vita!

Visto che ho tirato in ballo le arti marziali oggi ci salutiamo con un bellissimo aforisma:

Farò del mio Cuore l’arma più efficace, poiché è l’arma che nessun nemico si attende. Ci si può difendere dalla spada o dalle parole, ma nessuno di coloro che mi sfiderà lungo il cammino potrà difendersi dal mio Cuore aperto. Per il fatto stesso che si opporrà a me diverrà vulnerabile al mio amore, così come le nuvole non possono proteggersi dai raggi del Sole se vogliono tentare di oscurarlo [..]

Draco Daatson

 

No related posts.

Tags: , , ,

Lascia un Commento

- price7 - ww5