Esercizi per rilassarsi: 4 modi per eliminare la tensione

set
2013
06

scritto da in Tecniche di Rilassamento

Nessun commento

esercizi per rilassarsi

Immagine Copyright: mikebaird

Gli esercizi per rilassarsi sono una delle soluzioni per vincere contro lo stress. L’accumularsi della tensione, oltre ad essere negativo per la mente, è un fattore che appesantisce anche il nostro corpo andando ad agire in zone specifiche. Vediamo qualche modo che potrà tornarti utile per allontanare lo stress e rilassarti.

4 esercizi per rilassarsi

1. La respirazione: una respirazione rilassata ma al tempo stesso fatta con attenzione torna sempre utile, soprattutto nei momenti di maggior tensione, in situazioni stressanti.

Stando seduto o da supino, inspira ed espira portando tutta la tua attenzione su questa attività che invece solitamente facciamo in automatico e a cui non diamo importanza. Focalizzarti sul tuo respiro, sull’aria che entra ed esce è un modo per rilassarti e cercare di allontanare tutto il resto dei pensieri.

In questo caso parliamo di respirazione diaframmatica, fatta appunto con il diaframma, che permette quindi di lasciar immobili il torace e le spalle.

2. Spalle e collo: la tensione, specialmente per chi lavora seduto, in macchina o al computer per tutto il giorno, si concentra principalmente sulla zona del collo e delle spalle.

Per quanto riguarda il collo, appoggia i gomiti sul tavolo e incrocia le mani dietro la testa spingendola in modo che il mento tocchi il petto. Rimani in questa posizione per circa 30 secondi. Mantenendo sempre la testa abbassata, girala a destra e poi a sinistra sempre per la stessa durata.

Per le spalle, alza le braccia verso l’alto e incrocia le mani sempre con i palmi verso l’alto. Allunga le spalle come se ci fosse un filo che tira le tue braccia. Continua per circa un minuto.

Stando in piedi, prendi il gomito destro con la mano sinistra cercando di portare il braccio destro dietro la schiena, tira il gomito verso la testa e mantieni la tensione per una decina di secondi. Cambia braccio.

3. Schiena: anche la schiena è un punto particolare e di accumulo delle tensioni e anche questa va trattata con cura. Per cercare di farla rilassare da steso in posizione supina prendi le ginocchia con le mani e avvicinale al petto il più possibile. Questo creerà il massimo allungamento della schiena e il suo rilassamento, la sua distensione totale quando avrai terminato l’esercizio.

4. Visualizzazioni: molte volte per rilassarsi non serve andare da nessuna parte che non sia casa e fare niente che comprenda esercizi fisici. Le visualizzazioni sono dei modi che permettono di rilassarsi ed allontanarsi dalla realtà utilizzando il potere della mente. Questo esercizio richiede molta costanza, molti tentativi ed allenamento. Ad occhi chiusi devi essere in grado di visualizzare un luogo preciso, un posto in cui vorresti essere e che per te è fonte di relax e spensieratezza. L’allenamento a questo esercizio permette di avere nel tempo delle visualizzazioni sempre più concrete e reali in modo tale che lo straniamento sia totale. Puoi pensare ad un paesaggio montano piuttosto che di stare seduto sulla spiaggia sotto il sole mentre guardi il mare. Ognuno sceglie di immaginare di trovarsi nel posto che più lo fa sentire bene con se stesso e soprattutto rilassato.

Gli esercizi per rilassarsi sono semplici, alcuni richiedono comunque maggior allenamento soprattutto se intervengono sulla tua mente, quindi a livello più profondo, che non semplicemente sul tuo corpo. Se impari ad utilizzarli tutti i giorni ne trarrai vantaggio imparando a gestire meglio il tuo stress e a tenere lontano le preoccupazioni.

No related posts.

Tags: , ,

Lascia un Commento

- price7 - ww5